Indietro

Lorenzo Piatti 1903 - 1944 Aggiornare

Nato 20.7.1903 in Sestri Ponente
Morto 5.10.1944 in Hartheim

Biografia

Lorenzo Piatti è nato il 20/07/1903 a Sestri Ponente (GE), lavorava presso la vetreria Nardi della Torre, vicino Montelupo Fiorentino (FI), e durante gli anni Trenta aveva partecipato ad attività cospiratrice contro il fascismo. I fascisti lo arrestarono la notte tra il 7 e l’8 marzo 1944 presso la vetreria Nardi, insieme ad altri operai e lo condussero in caserma a Montelupo. In seguito, insieme agli altri prelevati nella stessa notte, venne portato alle scuole Leopoldine di Firenze e, nel pomeriggio, venne condotto alla stazione di Santa Maria Novella e caricato su un treno bestiame. L’11 marzo 1944 venne deportato presso il campo di concentramento di Mauthausen e immatricolato con il n° 57342. È morto il 5 ottobre 1944 ad Hartheim.

 

Marco Orsi, ANED (Associazione nazionale ex deportati nei campi nazisti) Empolese-Valdelsa

 

FONTI:

Grazzini V., Piccini E., 8 marzo 1944: il segreto. I ricordi di un insegnante cattolico e di un medico dalle idee liberali, Aleph Editrice, Montespertoli, 2008. Dini A., La notte dell’odio, La Nuova Fortezza, Livorno, 1986. Schede della Croce Rossa Internazionale, conservate presso sede ANED Empolese Valdelsa. Archivio Online Arolsen, https://collections.arolsen-archives.org/de/search

File

Inviare informazioni sulla persona …

Aggiungere altre informazioni sulla persona …